Bakewell Tart

Fetta di Bakewell Tart, con particolare dell'impasto che sfoglia

La Bakewell Tart e’ una classica torta inglese, che alle mele abbina una deliziosa crema frangipane.

Classicamente nella tradizione anglosassone queste torte non sono preparate con la classica pasta frolla, ma con quello che loro chiamano ‘pastry dough’ e che e’ praticamente la Pasta Brisée (cui ho dedicato un articolo QUI).

Nella foto della fetta si vede chiaramente come questa pasta tende a sfogliare anziche’ sbriciolare come la frolla.

Ho trovato la ricetta (modificata ovviamente) sui Quaderni di Alice Cucina.

Questa torta necessita di parecchi step di lavorazione:

  • il guscio
  • la composta di mele
  • la crema frangipane

ma il risultato vi ripaghera’ abbondantemente!

Impasto per il guscio

Per preparare la Bakewell Tart bisogna innanzitutto preparare la Pasta Brisée, in questo caso in versione leggermente dolce:

  • Farina 00 multiuso 300 g
  • burro 100 g
  • acqua fredda 70 g
  • zucchero 1 cucchiaio
  • sale 1 pizzico

Ho preparato velocemente in planetaria ma se avete un mixer potete usare quello.

Dopo aver impastato ho messo in frigo.

Composta di mele per il ripieno

Mele a cubetti in padella con cannella, zucchero, limone, cannella, chiodi di garofano

Ho tagliato 3 mele (erano piccole, avrei dovuto usarne 4) e le ho messe in una padella con 60 grammi di zucchero, 2 cucchiai di succo di limone, cannella noce moscata e chiodi di garofano macinati a piacere.

Una volta appassite e quasi caramellate ho spento in fuoco e le ho fatte raffreddare.

Crema frangipane

Ho utilizzato:

  • mandorle (io gia’ pelate ma avrei dovuto usare quelle con la pellicina) 120 g
  • zucchero semolato 120 g
  • burro 100 g
  • zucchero a velo 1 cucchiaio
  • farina 00 50 g
  • 2 uova intere
  • vaniglia semi di mezza bacca

Nel mini mixer ho frullato mandorle e zucchero a velo riducendole a farina.

Con le fruste elettriche ho lavorato a spuma lo zucchero col burro poi ho aggiunto 1 uovo alla volta, la vaniglia e poi la farina e la farina di mandorle.

Composizione della torta

Ho preso una tortiera diametro 22 cm e ho steso la Pasta brisee, forando bene il fondo e ricoprendolo successivamente con un paio di cucchiai di pan grattato per assorbire eventuale umidita’ del ripieno.

Ho poi versato dentro le mele ripassate in padella, e la crema frangipane, completando con una spolverata di mandorle a lamelle e ripiegando leggermente i bordi della torta all’interno.

Bakewell Tart stesa nella tortiera e con il fondo forato dalla forchetta.

Bakewell Tart stesa nella tortiera e con il fondo cosparso di pangrattato

Bakewell Tart stesa nella tortiera e con il fondo cosparso di pangrattato e composta di mele

Bakewell Tart pronta per essere infornata

Cottura

Ho cotto la Bakewell tart in forno preriscaldato a 180°C per 40′, forno statico.

Temevo che una volta fredda si sarebbe sgonfiata invece e’ rimasta davvero bella, e il gusto era favoloso.

Bakewell Tart appena sfornata, inquadrata dall'alto

Bakewell Tart appena sfornata, inquadrata di scorcio

Bakewell Tart appena sfornata, particolare del guscio

Bakewell Tart appena sfornata, particolare della fetta

 

 

Tagged: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *