Privacy Policy

Biscotti con Ammoniaca (e Lecitina di Soia)

Biscotti con Ammoniaca_1

Avevo gia’ fatto la ricetta originale delle Simili eccola qua, pero’ stavolta ho dovuto modificarla pesantemente perche’ mi sono trovata senza abbastanza uova!

Inoltre avevo comprato le  buste di Bicarbonato di Ammonio ed erano da 25 grammi, quindi volendole usare intere ho modificato tutti gli altri ingredienti e ho ottenuto un vassoio gigante di biscotti che un po’ ho regalato, ma che comunque si manterranno buoni e fragranti per molto tempo.

Ecco dunque cosa ho usato per un vassoio gigante di biscotti (3 teglie e mezzo di quelle piatte dell’Ikea, per intenderci).

  • farina 00 per dolci 833 g
  • zucchero semolato 250 g
  • uova intere 2
  • acqua tiepida 200 g + 2 cucchiai di Lecitina di Soia ben sciolti dentro
  • Ammonio Bicarbonato (Ammoniaca per dolci) 25 g sciolto in 5 cucchiai di latte tiepido
  • Burro 166 g
  • sale due pizzichi
  • Cioccolato fondente in scaglie 100 g

Per spennellare prima della cottura:

  • albume
  • e cospargere di poco zucchero (io ho messo quello di canna)

Semplicemente ho impastato a mano, risulta un impasto duretto.

Va quindi steso sottile (3 mm) e contate che crescono enormemente in cottura, tenetene conto quando li mettete sulle teglie.

Vanno cotti in forno gia’ caldo a 180° per 20′.

Io li ho cotti nell’f1 per 20′ platea 180°C e cielo 150°C sempre acceso.

Mi raccomando NON RESPIRATE direttamente l’ammoniaca, e arieggiate bene finche’ cucinate.

Fidatevi, una volta freddi non avranno nemmeno l’ombra dell’odore terribile dell’ammoniaca!

 

Tagged: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *