Privacy Policy

Formaggi di kefir

Ho gia’ spiegato QUI cosa e’ il Kefir.

Ora mi sono messa in testa di farci il formaggio percio’ ho agito cosi’:

1) FORMAGGIO SPALMABILE

Ho usato due filtri da caffe’ americano uno  dentro l’altro stretti da un elastico all’imboccatura del vaso e lasciato un giorno e mezzo a colare in frigo.

formaggi_kefir_1

Come si vede si e’ divisa bene la parte solida dal siero che e’ finito tutto sotto.

Ecco il formaggio spalmabile

formaggi_kefir_2

Quando lo mangiamo ci aggiungo il sale e/o le erbette.

 

Per fare gli altri formaggi ho usato il siero che avevo tenuto in frigo (per averne 500 ml ho fatto due filtraggi).

Ho seguito il procedimento del mio amico Francesco .

Ingredienti per un FORMAGGIO PRIMOSALE e una RICOTTINA:

  • latte intero due litri
  • siero di kefir 500 ml
  • sale 8 g
  • latte in polvere 50 g

Ho messo in una pentola 1,5 litri di latte, il sale, il latte in polvere e il siero, ho acceso il fuoco e portato a 80° C.

formaggi_kefir_3

Secondo me potete farlo anche senza termometro, perche’ inizia a cagliare ve ne accorgete subito

formaggi_kefir_4

Ho quindi filtrato tutto con il colino (rimettete in pentola la parte liquida, non abbiamo finito di usarla) e messo nel contenitore riciclato da ricottina

formaggi_kefir_5

Ho scolato spesso la retina e alla fine si presentava cosi’

formaggi_kefir_7

Ho quindi aggiunto il mezzo litro rimanente di latte e riportato a 80° C.

Ripassato nel colino ed ecco la ricottina

formaggi_kefir_8

formaggi_kefir_9

eccoli insieme!

formaggi_kefir_6

Tagged:

Comments: 4

  1. Mara Dalla Bernardina 8 gennaio 2017 at 09:44 Reply

    Ma sei veramente fantastica! Idee splendide, presentrate con una semplicita unica. Ieri ho conosciuto sua madre (fantastica anche lei) che mi ha raccontato delle tue prelibatezze e del tuo blog….. e mi ha incuriosita! Anch’io sono una grande appassionata di cucina ed anche mia figlia. Bravissima……..
    Alla prossima, Mara

    • Chiara&Tuorlo 11 gennaio 2017 at 10:47 Reply

      Beh Mara mi hai fatto un regalo grande!
      Prima di tutto ricevere dei commenti fa sempre piacere, ma che tu mi dica che riesco ad essere semplice e divulgativa nello spiegare le ricette mi rende veramente felice!
      Spesso faccio foto al volo durante le preparazioni, magari con una mano sola e il cellulare perche’ l’altra e’ impiastricciata, ma ci tengo soprattutto quando ci sono dei passaggi delicati.
      Grazie ancora e ti aspetto per le prossime prelibatezze 😀

  2. Antonella Castellani 25 febbraio 2017 at 13:31 Reply

    Mi sai dire se il formaggio spalmabile lo posso stagionare…me ne ritrovo tanto e non riesco a utilizzarlo tutto!…grazie

    • Chiara&Tuorlo 25 febbraio 2017 at 14:51 Reply

      Ciao Antonella.
      Non ho ancora provato a mettere a stagionare i formaggi, anche perché a casa mia prediligono i freschi.
      Non so bene se il formaggio spalmabile si presti, ma secondo me se gli dai una forma tipo caprino, a rotolino hai presente, potresti provare a metterlo sott’olio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *