Jaffa Steamed Pudding – Pudding cioccolato e arancia

Pudding all''arancia_1

Prendo abbastanza spesso libri usati su Amazon, mi piace spulciare fra i libri inglesi e farmi tentare dai prezzi bassissimi.

Stavolta ho preso una rivista chiamata “Women’s weekly Christmas”; ieri ero a cena con mia sorella e il marito inglese e ho pensato di fargli un gradito omaggio preparando una torta simile a quelle cui e’ abituato.

Il risultato e’ andato oltre le mie aspettative, e ha soddisfatto proprio tutti!

La preparazione e’ piuttosto veloce ma la cottura piuttosto lunga, prendetevi per tempo!

Prima di tutto gli ingredienti:

Per il pudding:

  • 1 piccola arancia (180 g)
  • acqua 625 ml
  • zucchero semolato macinato sottile 330 g
  • burro 100 g
  • cioccolato fondente 100 g
  • farina autolievitante 185 g
  • cacao in polvere 25 g
  • pasta di mandorle 80 g
  • 2 uova
  • scorza di arancia 1 cucchiaino
  • succo di arancia 60 ml

Per la salsa:

  • cioccolato fondente 125 g
  • panna 160 ml
  • Liquore all’arancia

Prima di tutto bisogna far bollire l’arancia in una pentola con abbondante acqua per 10 minuti, poi si aggiungono 190 grammi di zucchero, si riporta a bollore, poi fuoco al minimo per 5 minuti.

Poi si spegne il fuoco, si sposta la pentola e si lascia dentro il frutto per altri 10 minuti.

Quindi si prende, si pela e si mette da parte; sentirete sara’ diventata morbida.

L’impasto e’ facilissimo: ho prima di tutto sciolto in microonde burro e cioccolato, poi dopo qualche minuto ho messo in planetaria (ma si fa benissimo anche con le fruste elettriche o addirittura a mano) insieme allo zucchero rimanente, poi ho aggiunto farina, cacao, pasta di mandorle grattuggiata in piccoli pezzetti, uova, scorza di arancia e il succo.

Ho quindi imburrato uno stampo da largo e fondo (non ne ho uno apposito da pudding!) ho preso le misure con l’arancia che ho preparato all’inizio.

Ho versato l’impasto e quindi affondato il frutto nel cuore della torta.

Ho coperto con alluminio, messo a bagnomaria (l’acqua deve arrivare all’altezza della meta’ e poco piu’) e coperto parzialmente con un coperchio.

Deve bollire cosi’ due ore e mezza, dovrete controllare periodicamente l’acqua e rabboccarla, e fate attenzione che il coperchio non faccia troppa condensa che potrebbe cadere dentro la torta.

Al momento di servire, si prepara la salsa come una normale ganache: panna sul fuoco, cioccolato a pezzetti dentro e si mescola bene fino ad amalgamare perfettamente.

Avrei dovuto aspettare diventasse piu’ fredda e quindi densa, ma non ne avevo il tempo 🙂

Facendo la versione per bambini non ho aggiunto il liquore alla salsa.

Pudding all''arancia_2

Pudding all''arancia_3

Che dire? Arancia e cioccolato mi e’ sempre sembrato un abbinamento vincente, ma qui andiamo oltre quello che avevo personalmente mai assaggiato!

 

 

 

Tagged: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *