Privacy Policy

Pane con licoli cotto in pentola

Dopo aver fatto con grande soddisfazione questo pane ho nel frattempo comprato una pentola un po’ piu’ grande per un pane da kg.

Stessa ricetta, ma ho aggiunto 15 g di olio extravergine di oliva e 10 di acqua; inoltre ho utilizzato licoli rinfrescato il giorno prima con un aggiunta di licoli piu’ vecchio  perche’ non era abbastanza.

Stavolta ho avuto tempistiche piu’ strette per la preparazione, quindi ho dovuto adattarmi.

Ho impastato, e fatte le classiche 3 pieghe a 15′ di distanza.

Poi in un contenitore in cella.

E qui viene il bello… Dovevo uscire quindi ho formato in anticipo, prima del raddoppio.

Stavolta formatura diversa (la prossima volta mi filmo, giuro!): chiusura ‘a borsetta’ quindi piega a tre e sigillatura. Messo nel cestino da lievitazione con canovaccio cosparso di semola e ovviamente chiusura verso l’alto.

Saltato passaggio in cella, via direttamente in frigo.

Il giorno dopo cottura come l’altro pane.

Direi niente male!

Link al taglio nella mia pagina Fb.

E le fette pronte per le bruschette

Tagged: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *