Privacy Policy

Pane Kolach

Kolach_5

Ho trovato la ricetta sul libro ‘Il pane fatto in casa’ e ovviamente come al solito ho  convertito per la mia pasta madre.

E’ un pane bulgaro, che di solito si prepara per le festivita’ natalizie.

Beh insomma… siamo a luglio… diciamo che sono solo leggermente in anticipo!

Gli ingredienti che ho usato io, ovviamente personalizzati:

  • Farina tipo 1 della Spadoni 515 g
  • sale 2 cucchiaini
  • Pasta Madre (rinfrescata il giorno prima) 240 g
  • latte tiepido 40 g
  • succo di agave 1 cucchiaio
  • 2 uova intere + 1 per la cottura
  • burro fuso 50 g
  • semi di sesamo per la copertura (avrebbero dovuto essere di papavero)

Procedimento:

Ho sciolto una mezz’oretta la pasta madre nel latte, poi gli altri liquidi e le uova, sale e farina.

Impastato bene nel Kenwood, poi messo a raddoppiare.

Quindi ripreso, sgonfiato, e formato a palla, tipo un panettone, pirlando e arrotolando bene.

Quindi ho forato al centro prima con le dita, poi con un cucchiaio e allargato fino ad infilare la mano e allargare il foro parecchio altrimenti in cottura si sarebbe chiuso; addirittura l’ho fatto girare sul polso come fosse un hula hoop!

Messo a lievitare, coperto con pellicola.

In breve tempo l’ho visto pronto per la  cottura (con la semintegrale la mia pasta madre va a nozze!), l’ho quindi spennellato con l’uovo e cosparso di semini.

Kolach_1

L’ho cotto nell’f1 ed ecco l’azzardo! La camera era troppo bassa per questo pane! L’ho infornato nel forno gia’ caldo a 200° (230° in platea visto che ho il biscotto) per fortuna con l’alluminio sopra o si sarebbe incastrato nelle resistenze.

Kolach_2

eccolo bello cotto ghghghg

Kolach_3

e questa per capire quanto e’ grande

Kolach_4

Kolach_5

e questa per capire quanto e’ morbido

Kolach_6

e direi che e’ piaciuto!

Kolach_7

 

 

 

Tagged: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *