Panettone Gastronomico di F. Favorito

Sulla scia del panettone sempre da ricetta di Favorito, ho deciso di tentare anche il suo Panettone Gastronomico!

Ingredienti:

  • 425 grammi di farina W280 (io ho usato la manitoba del Molino Cosma)
  • 175 grammi di latte
  • 60 grammi di burro
  • 30 grammi di zucchero
  • 50 grammi di uova intere
  • 9 grammi di lievito di birra e 50 grammi di Pasta Madre OPPURE 250 grammi di Pasta Madre
  • 6 grammi di sale
  • 5 grammi di miele
  • 40 grammi di tuorli

Ho impastato tutto con la frusta K in planetaria, meno il sale e il burro.

Ho poi messo il gancio e aggiunto anche questi ingredienti, ho poi lavorato per 15 minuti ha incordato benissimo e con facilita’.

Ho trovato nelle indicazioni della ricetta anche le dosi di impasto a seconda dello stampo:

  • per lo stampo da Kg: 800 grammi di impasto
  • per lo stampo da 750 grammi: 600 grammi di impasto
  • per lo stampo da 500 grammi: 400 grammi di impasto

Io ho un bello stampo di alluminio da chilo, e cosi’ ho pesato l’impasto: ho messo da parte 800 grammi e con gli altri 236 grammi ho diviso in 4 steso con le mani e messo dentro un pezzetto di formaggio e un’oliva, ho poi richiuso e con la chiusura sotto li ho messi nei fori della teglia da muffins.

Per quanto riguarda il panettone ho fatto una serie di pieghe al centro della massa di impasto, ripiegandolo cosi’ da avere sopra una bella palla liscia e l’ho poi adagiato nello stampo (oliato e infarinato) con le pieghe sotto.

Ho spennellato tutto con del burro fuso e messo a lievitare in forno a 30°.

Ho poi cotto partendo da forno freddo, a 170° 20′ per i piccolini e 35′ per il paparino.

panettone gastronomico

Una volta sfornato l’ho messo a raffreddare, poi va tagliato a fette sottili (1 cm circa)

interno

e farcito a scelta: mi raccomando farcite le fette a due a due, vale a dire:

  • una fetta
  • la farcitura
  • una fetta
  • una fetta
  • la farcitura
  • una fetta…

altrimenti non riuscirete ad avere la fetta da tenere in mano ma un gran pasticcio!!!!!!!!!!!!!!!

Abbiate anche l’accortezza di sovrapporre le fette un po’ sfalsate cosi’ ci sara’ meno probabilita’ che crolli.

Va poi messo in frigo un po’ a compattarsi

farcito

 

4 commenti su “Panettone Gastronomico di F. Favorito”

    1. Ciao, onestamente non me la sentirei di stravolgere la ricetta di un maestro che è nata con il lievito madre… La cosa che potrei dirti sarebbe di fare una biga con il lievito di birra il giorno precedente l’impastamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.