Panini al tè verde

Ho cotto questi bei panini al tè verde oggi, dopo aver impastato non ricordo più se due o tre giorni fa 😀

Nel delirio culinario del capodanno li avevo impastati per la voglia di provare le foglie di tè verde appena comprate ma poi avevo sempre il forno occupato quindi ho cacciato in frigo e oggi l’ho tirato fuori piu’ per pieta’ che altro…

Onestamente non ero sicura sarei riuscita a cuocerli, non avevo programmato di prolungare le tempistiche cosi’ a lungo e avevo quindi usato una farina mediamente debole.

Ma quale tè utilizzare per questi panini?

Io ho comprato un ottimo tè verde Gunpower in foglie, effettivamente e’ una cosa molto diversa dalle bustine, e le dosi che vi daro’ si riferiscono alle foglie sfuse.

Il tè verde esige qualche accortezza per la perfetta preparazione: l’acqua deve essere scaldata a 70-80°C e non deve essere bollente, le foglie sono cosi’ cariche e potenti da poter fornire 3 tazze consecutive di buon tè semplicemente aggiungendo acqua nella tazza con le foglie lasciate dalle bevande precedenti.

L’impasto

Io ho utilizzato il mio fidato Lievito Naturale Liquido prelevato al solito dal frigorifero, ma come sono solita fare vi daro’ le dosi anche per la Pasta Madre Solida  e per il Lievito di Birra fresco.

Per i Lieviti Naturali potete sempre guardare qui

GUIDA ALL'USO O CREAZIONE DEI LIEVITI NATURALI

Ma quale farina utilizzare?

Se li fate in giornata potete usare tranquillamente una 0 da supermercato, e eventualmente smezzarla con una integrale; se allungate le tempistiche dovreste sicuramente usare il frigorifero e aggiungere della farina piu’ forte.

Non fate come me che ho rischiato di buttare tutto 🙂

Impasto con Lievito Naturale Liquido

  • farina 770 grammi
  • Lievito Naturale Liquido 120 grammi
  • Infuso di tè verde (raffreddato) 490 grammi
  • burro 50 grammi
  • sale 11 grammi
  • Yogurt naturale (o latte) per spennellare prima della cottura, burro fuso per eventualmente spennellare prima di arrotolare, semi di sesamo se vi piacciono

Impasto con Pasta Madre Solida

  • farina 710 grammi
  • Pasta Madre Solida 180 grammi
  • Infuso di tè verde (raffreddato) 490 grammi
  • burro 50 grammi
  • sale 11 grammi
  • Yogurt naturale (o latte) per spennellare prima della cottura, burro fuso per eventualmente spennellare prima di arrotolare, semi di sesamo se vi piacciono

Impasto con Lievito di Birra fresco

  • farina 830 grammi
  • Lievito di Birra fresco 10 grammi
  • Infuso di tè verde (raffreddato) 550 grammi
  • burro 50 grammi
  • sale 11 grammi
  • Yogurt naturale (o latte) per spennellare prima della cottura, burro fuso per eventualmente spennellare prima di arrotolare, semi di sesamo se vi piacciono

Impasto dei Panini al tè verde

Ho impastato i Panini nella mia impastatrice: una macchina simile ti permette di mettere tutti gli ingredienti nel cestello, tenendo per ultimo solo il burro.

Se invece avessi usato la planetaria avrei messo farina e lievito (con la frusta K) poi il tè a filo, successivamente il sale e per ultimo il burro a pezzetti piccoli.

E’ comunque un impasto molto semplice e si chiude facilmente.

Io sono passata per il frigo, ma se decidete di farlo in giornata semplicemente chiudetelo a palla e mettetelo in un contenitore chiuso.

Formatura dei Panini al tè verde

Al raddoppio ho ‘steso’ a mano e tagliato in tondo i triangoli dei cornetti.

Ho semplicemente arrotolato la meta’, i rimanenti li ho spennellati di burro fuso prima di arrotolarli.

Coperti tutti con pellicola e a lievitare nuovamente.

Cottura

Quando li ho visti belli gonfi ho acceso il forno e intanto li ho spennellati con lo yogurt al naturale (e se vi piacciono semi di sesamo sopra).

Li ho quindi cotti 15′ forno statico e 5′ forno ventilato

Il risultato sono stati dei panini super morbidi e super profumati!

Tutta la famiglia ha promosso a pieni voti questi Panini al tè verde

Tagged: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *