Piumotto il baulotto

Piumotto il baulotto_5

Avete presente il pane piu’ morbidone che abbiate mai mangiato? moltiplicate per 10 e avrete questo baulotto.

Allo stesso tempo super soffice ma ultra gustoso e saporito grazie alle farine integrali, a del buon olio di oliva e ai lieviti naturali.

Sono partita dalla Nuvola di pan bauletto della mia amica Dany ma poi l’ho stravolto! Innanzitutto non avevo abbastanza licoli, e poi non avevo le sue farine in casa, e volevo togliere il latte.

alla fine ho usato:

  • Uniqua rossa Dallagiovanna 240 g
  • Farina Tipo 1 Spadoni 230 g
  • lecitina di soia 10 g
  • acqua 400
  • Pasta Madre (solo esubero, di 7 giorni circa) 350
  • Licoli di Segale (idro 200%, vecchissimo pure questo) 70 g
  • Miele 1 cucchiaino
  • sale 9 g
  • olio extra vergine di oliva 100 g

Ho iniziato sciogliendo la lecitina in un po’ dell’acqua della ricetta, poi ho messo i lieviti nell’acqua e sono andata a cenare.

Sono tornata, ho unito il sale e la lecitina e il miele, acqua e farina, ho incordato e aggiunto l’olio a filo.

Eccolo

Piumotto il baulotto_1

Quindi l’ho messo sul piano appena unto, piegato e pirlato

Piumotto il baulotto_2

Quindi preparato lo stampo da pan carre’ da 30 cm lasciato aperto e messo dentro

Piumotto il baulotto_3

Ho lasciato due ore scarse a temperatura ambiente e messo in frigo coperto con pellicola, stamattina l’ho trovato cosi’

Piumotto il baulotto_4

Quindi ho acceso il forno di corsa mettendo sulla griglia in alto una teglia con pietre laviche (grazie del suggerimento a Emma), al raggiungimento dei 180°C ho aggiunto una tazza di acqua e ho infornato.

Cotto 20′ a 180, e 30′ a 170°C.

Eccolo appena sfornato

Piumotto il baulotto_5

Guardate quanto e’ alto

Piumotto il baulotto_6

Piumotto il baulotto_7

e la fetta

Piumotto il baulotto_8

Piumotto il baulotto_9

Piumotto il baulotto_10

4 commenti su “Piumotto il baulotto”

    1. Chiara&Tuorlo

      Ciao e grazie della domanda, allora a me e’ piaciuto in tutta la sua sofficita’ ma i bambini l’hanno mangiato anche in versione toast e percio’ piastrato. Volendo fare le fette biscottate sarebbe opportuno usare uno stampo piu’ grande cosi’ da avere fette di misura piu’ normale rispetto a queste che sono davvero enormi! La consistenza comunque sarebbe adatta, e’ regolare e senza buchi. Fammi sapere se ci provi! Grazie

  1. Giacomini Lucia

    Penso sia proprio buono, ma intendi 350 gr di lievito madre? Mi sembrano tanti. Io ho attualmente solo licoli perché il lm è congelato quanto dovrei metterne?

    1. Ciao Lucia grazie molte,
      si’ si’ diciamo che era un pane nato per consumare esubero di pm e licoli prima del rinfresco!
      So che la quantita’ e’ proprio tanta ma avevo un preciso scopo!
      Se fai la conversione invece di 350 g di pm metti 230 g di licoli (oltre al resto) e aggiungi 120 g di farina 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *