Torta del Peccato – cioccolato e ciliegie

torta_peccato_6

Trovata la ricetta su Di dolce in Dolce di questo mese, e al solito variata sia per mancanza di ingredienti, e sia per non scaldare la cucina con il forno.

La ricetta originale prevedeva i lamponi che pero’ non avevo e cosi’ ho usato le ciliegie in barattolo che compro quando vado in germania (sono ciliegie snocciolate conservate in acqua e zucchero, senza coloranti).

Gli ingredienti sono pochi:

  • cioccolato fondente (io al 70%) 150 g
  • burro 100 g
  • zucchero 100 g
  • uova intere 3
  • farina 00 50 g
  • ciliegie snocciolate 120 g
  • sale un pizzico

Ho sciolto in microonde cioccolato e burro, e nel frattempo ho montato le uova e lo zucchero nella planetaria.

Mi raccomando devono diventare spumosissime e gonfissime perche’ poi nella ricetta non c’e’ il lievito.

torta_peccato_1

Poi ho aggiunto piano il composto di cioccolato e burro e mescolato con delicatezza

torta_peccato_2

torta_peccato_3

Poi il sale e la farina setacciata piano piano per non fare grumi.

Ho quindi usato una teglia di alluminio oliata e infarinata, ho versato l’impasto e poi sopra le ciliegie.

torta_peccato_4

Non volendo scaldare la cucina l’ho cotta nel mio fidato Estense.

10′ fuoco grande fiamma alta, 45′ fiamma bassa, fori aperti.

Volendolo cucinare nel forno normale: 45′ in forno gia’ caldo a 170°C.

 

Ecco il risultato

torta_peccato_5

e la fetta

torta_peccato_6

Il risultato e’ una torta amarognola, dolce quando trovi il frutto; l’impasto e’ asciutto ma allo stesso tempo piacevolmente umido pur essendo ben cotto.

L’ho ribattezzata Torta del Peccato perche’ e’ una torta intensamente peccaminosa!

Magari con affianco una pallina di gelato o della panna semimontata 😛

 

 

Tagged: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *