Torta ‘porcellini nel fango’

Questa torta era una sorpresa per un amico da parte del mio caro amico Beppe, che mi ha fatto vedere una foto chiedendo di rifare la torta.

Dichiaro percio’ subito che non si tratta di una mia invenzione originale, ma io da sola ho comunque deciso come farla e direi che il risultato e’ stato decisamente positivo!!!

La torta di base e’ l’ormai super collaudata torta nera, bagnata con rum, farcita e ricoperta di frosting al mascarpone, poi rivestita tutta di ganache al cioccolato, biscotti Togo a fingere la staccionata, e sopra un dito di Nutella.

Le decorazioni sono tutte in pasta di zucchero.

1

2

3

4

5

6

e l’interno: 7

 

 

 

3 commenti su “Torta ‘porcellini nel fango’”

  1. Pingback: Frosting al mascarpone | www.chiaraetuorlo.com

    1. Chiara&Tuorlo

      Ho usato lo stampo da ?panettone’ che ho in alluminio. Conta che è una torta che vulcanizza parecchio, perciò un bel pezzo va tagliato via per pareggiarla.
      I bambini a colazione i giorni successivi festeggiano, però bisogna tenerne conto per il risultato finale. Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *