Privacy Policy

Yogurt al caffè fatto in casa

yogurt_caffè

Posseggo da tempo una yogurtiera di quelle economiche: non e’ altro che una specie di fornelletto che scalda il latte.

Questa (ne ho un’altra ghghgh) e’ la versione con i vasetti col tappo: una volta preparati e riempiti vanno messi una notte nella yogurtiera con l’apposito coperchio.

Diciamo che si prepara la sera, si mette su un tagliere con sottopentola (scalda parecchio sotto) e si lascia fino a mattina; quindi si toglie piano il coperchio senza sgocciolare nei vasetti.

Volendoli belli densi io ho aspirato con una siringa senza ago il liquido che si era formato (ho poi ripetuto l’operazione a distanza di qualche ora) poi ho tappato e messo in frigo.

Dopo qualche ora al fresco sono pronti per essere gustati!

Sono partita dallo yogurt al caffe’ perche’ a mio marito piace moltissimo, ma quelli in commercio hanno sempre qualcosa che non lo soddisfano (troppo dolce, troppo acido, troppo denso…) e cosi’ ho deciso di fare il PERFETTO YOGURT AL CAFFE’ a casa mia, cosa c’e’ di meglio?

Ingredienti per 1 litro di yogurt:

  • 1 litro di latte intero
  • 125 g di yogurt bianco
  • 3 cucchiai colmi di caffe’ solubile in polvere (io ho usato quello che vendono al Lidl)
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 4 cucchiai di latte in polvere

In pratica si fa bollire il latte, poi si fa scendere la temperatura sotto i 40°C (potete anche non usare il termometro) e aggiungete gli altri ingredienti, quindi versate nei vasetti e procedete come ho scritto prima.

Tagged: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *