Privacy Policy

Torta di mele con panna acida

Ho un debole per le torte di mele, e’ risaputo!

Ma chi non ha un debole per le torte di mele? Sono cosi’ coccole, cosi’ confortanti, e ci ricordano sempre la nonna!

Questa torta e’ deliziosa se mangiata tiepida, ma visto il gran caldo l’ho poi messa in frigo e vi assicuro che una fetta fredda vi sorprendera’!

Preparatevi che durera’ poco, a casa mia l’hanno divorata in men che non si dica.

Avevo trovato tempo fa la ricetta sul sito de La Repubblica, e ho intuito giustamente sarebbe stata una torta fantastica!

Gli ingredienti:

  • panna acida 200 g (la trovate ormai in qualsiasi supermercato, anche con il nome di Creme Fraiche. In alternativa potete unire 100 g di panna a 100 di yogurt e due cucchiaini di succo di limone)
  • 3 uova intere
  • farina 00 per dolci 240 g
  • zucchero semolato 244 g
  • scorza di limone grattuggiata (solo se biologico, altrimenti 7 gocce di olio essenziale di limone)
  • 5 mele (meglio gialle, io ne avevo 3 piccole e una Granny Smith grande ma e’ venuta favolosa lo stesso)
  • lievito per dolci 1 bustina
  • Olio di semi di Mais 110 g
  • Latte 125 g

Ho tagliato le mele a pezzetti e li ho tuffati in acqua e succo di limone per evitare l’ossidazione, poi ho lavorato tutti gli altri ingredienti semplicemente con le frustine elettriche.

Ho quindi imburrato e infarinato una tortiera, versato l’impasto e poi infilati i pezzetti di mela.

Ho quindi spolverato con un po’ di zucchero di canna.

Ho cotto in forno gia’ caldo, programma dolci (ventilato) per 60′ (ma ricordate assolutamente di testare con lo stuzzicadenti al centro per verificare che la torta sia solo umida e non ancora bagnata).

E quindi eccola in tutta la sua maestosita’!

Tagged: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *