Privacy Policy

Castagnole salate ripiene ricetta Montersino

Ricetta tratta dal libro ‘Piccola pasticceria salata’.

Personalmente sono piuttosto incuriosita dalle ricette che trasformano in versione salata delle ricette classicamente dolci;

per riuscirci pero’ spesso si usano degli ingredienti particolari (in questo caso il maltitolo) che servono a sostenere l’impasto senza (in questo caso) apportare un gusto dolce.

Non si tratta di ingredienti introvabili quanto potrebbe sembrare, semplicemente potrete appuntarveli e inserirli in un ordine magari on line se non li trovate vicino casa; se avete difficolta’ a trovarli lasciate un messaggio al post e vi aiutero’ io!

Risulteranno vuote, percio’ vanno riempite con la Crema Pasticcera Salata.

Ingredienti:

  • farina debole (per dolci) 90 g
  • Uova intere 90 g
  • acqua 80 g
  • burro 10 g
  • maltitolo 8 g
  • bicarbonato di ammonio la punta di un cucchiaio
  • verdure miste (peperoni carote dadolati fini, piselli e mais) 80 g
  • mozzarella a pezzetti piccoli 20 g
  • parmigiano reggiano 20 g
  • peperoncino sale pepe a scelta

Il procedimento e’ quello classico della pasta choux:

si fa bollire acqua con burro e maltitolo e si versano 60 g del tot della farina.

Quando mescolando si sente che il composto si stacca dal pentolino va messo in planetaria avviata al minimo e aggiunto le uova poco alla volta e la restante farina con il bicarbonato.

Infine gli altri ingredienti rimasti.

Per la cottura ho scaldato dell’olio di arachide e versato le castagnole aiutandomi con una sac a poche.

Una volta fredde vanno farcite sempre con la sacca o una siringa da pasticceria con la crema pasticcera salata.

Sono davvero sfiziose!

 

Tagged: ,

Comments: 2

  1. paola 7 marzo 2018 at 14:31 Reply

    wow,perfette,ma il maltitolo dove si può trovare?Ho anche io quel libro,bello vero,golose e aver letto che vengono vuote dentro mi ha fatto aguzzare la vista,mi piacciono proprio così anche dolci,grazie

    • Chiara&Tuorlo 7 marzo 2018 at 14:44 Reply

      Ciao Paola grazie!
      Il maltitolo lo trovi perfino su Amazon, oppure su siti tipo Tibiona.
      Ricorda che alla mala parata la farmacia procura tutto, anche se magari il prezzo lievita pero’ se preferisci non fare acquisti on line e’ la soluzione piu’ veloce.
      Fammi sapere se le provi mi raccomando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *