Cheesecake pesche e amaretti

particolare della Cheesecake pesche e amaretti vista dall'alto, spolverata di cacao e cosparsa al centro da pezzetti di pesca e mini amaretti

Ho preparato questa golosissima Cheesecake pesche e amaretti partendo da una ricetta dei quaderni di Alice cucina, ma poi sono partita come al solito con le mie personali modifiche e l’ho stravolta 🙂

Si tratta di un dolce ghiotto, in cui si accosta goloso cioccolato, pesche zuccherine e croccanti mini amaretti su una base biscotto arricchita dalle mandorle.

E’ importante anche sottolineare la mancanza di panna nell’impasto, a favore di piu’ dietetici yogurt greco e ricotta.

Si tratta di una cheesecake a freddo, il fornello vi servira’ solo qualche minuto per la riduzione di pesche.

Proprio perche’ sapevo che questa sarebbe stata una cheesecake diversa dal solito l’ho fatta rettangolare e la mia scelta e’ stata premiata, il risultato mi ha davvero soddisfatta e i miei invitati l’hanno divorata.

Ingredienti per una Cheesecake pesche e amaretti stampo rettangolare apribile 11 cm x 30 cm (qualcosa e’ avanzato, lo indichero’ di volta in volta):

Per la base (era abbondante, ho preparato la base anche per un’altra piccola cheesecake perciò volendo poco piu’ della meta’ delle dosi sara’ sufficiente):

  • biscotti secchi (io Oro Saiwa) 250 g
  • farina di mandorle 60 g (per richiamare il gusto degli amaretti)
  • burro sciolto 130 g

Per l’ ‘impasto’ a freddo:

  • ricotta 500 g
  • yogurt greco 150 g
  • yogurt normale 50 g (ma solo perche’ non avevo abbastanza yogurt greco)
  • cioccolato fondente sciolto e non caldo 200 g
  • colla di pesce in fogli ammorbidita, sciolta e strizzata 18 g
  • zucchero a velo 150 g

Per la farcia:

  • tre pesche mature
  • zucchero di canna 70 g
  • mini amaretti o amaretti ridotti a pezzi qualche manciata

Per decorare:

  • qualche ingrediente della farcia
  • cacao amaro in polvere

Ho rivestito per sicurezza lo stampo con la pellicola, per poter staccare il dolce piu’ facilmente.

Le uniche accortezze che dovrete avere saranno giocare sulle temperature cercando di non miscelare ingredienti caldi alla base fresca di formaggi, quindi: gli ingredienti che possono essere caldi andranno riportati a temperatura ambiente, cosi’ come quelli freddi cosi’ da riuscire ad amalgamarli al meglio.

Procedimento

Inizialmente

  • ho raccolto in un pentolino le pesche a pezzetti e lo zucchero, cuocendo piano per qualche minuto e poi ho travasato in un contenitore a raffreddare.
  • ho messo i fogli di gelatina ad ammorbidire in acqua fredda.
  • ho sciolto in microonde il cioccolato
  • ho tritato finemente i biscotti, mescolati con la farina di mandorle e amalgamato il burro, quindi ho compattato sul fondo degli stampi

pesche a pezzetti e zucchero nel pentolino

pesche a pezzetti e zucchero nel pentolino, cotte

Nel frattempo ho preparato la base di formaggio per questa deliziosa Cheesecake pesche e amaretti:

ho amalgamato i formaggi con lo zucchero a velo, ho strizzato sciolto e raffreddato un po’ la gelatina e l’ho aggiunta insieme al cioccolato.

Come assemblare il dolce

Ho ripreso la tortiera con la base biscotto e spalmato sopra meta’ impasto.

Ho distribuito gli amaretti sul bordo tutto intorno e riempito il centro con le pesche, scolandole dal succo.

Ho avanzato del succo, l’ho messo in frigo per fare eventualmente una bagna ad un successivo dolce.

ripieno pesche e amaretti posizionato nella Cheesecake

Quindi ho terminato l’impasto pressandolo e livellandolo.

Ho decorato spolverando di cacao e ornando al centro con ingredienti avanzati della farcia.

cheesecake pesche e amaretti terminata, inquadrata dall'alto

particolare della decorazione

Dopo qualche ora di necessario riposo in frigorifero ho aperto lo stampo e tolto la pellicola.

Cheesecake inquadrata di scorcio

Particolare del fianco con farcitura in vista

Cheesecake inquadrata di scorcio, con farcitura in evidenza

particolare della fetta di cheesecake

 

particolare del boccone

 

 

 

Tagged: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *