Focaccia di zucca

Focaccia di zucca cotta e inquadrata dall'alto

Ho preparato questa Focaccia di zucca a metà pomeriggio, per mangiarla la sera.

Ho trovato la ricetta in un ritaglio che avevo messo da parte, poi al solito ho fatto di testa mia…

Devo dire che il risultato (soprattutto se parametrato ai tempi piuttosto stretti) è stato strabiliante, sicuramente merito della zucca che è un ingrediente davvero incredibile e sempre vincente ma anche (e diciamolo una buona volta) mio che ho dosato e lavorato bene il tutto.

Io per la prima volta ho usato il Lievito di birra, ho allegato comunque anche le dosi con il lievito naturale.

Ricetta per 1 Focaccia di zucca, tonda diametro 32 cm

Impasto con Lievito di birra fresco:

  • Farina (0 da supermercato andrà benissimo) 300 g
  • Polpa di zucca 250 g (pesata da cruda) lessata e schiacciata
  • Lievito di birra fresco 3 g
  • Sale 1 cucchiaino
  • Olio extravergine di Oliva 1 cucchiaio
  • Acqua 150 g

Impasto con Pasta madre solida:

  • Farina (0 da supermercato andrà benissimo) 240 g
  • Polpa di zucca 250 g (pesata da cruda) lessata e schiacciata
  • Pasta Madre Solida 90 g
  • Sale 1 cucchiaino
  • Olio extravergine di Oliva 1 cucchiaio
  • Acqua 120 g

Impasto con Lievito Naturale Liquido:

  • Farina (0 da supermercato andrà benissimo) 270 g
  • Polpa di zucca 250 g (pesata da cruda) lessata e schiacciata
  • Lievito Naturale Liquido 60 g
  • Sale 1 cucchiaino
  • Olio extravergine di Oliva 1 cucchiaio
  • Acqua 120 g

Procedimento

Visto che l’impasto è poco, ho usato la planetaria: tutta la farina nel boccale con la zucca e il sale e il lievito, acqua a filo e olio alla fine.

Ho incordato alla perfezione, aveva una consistenza fantastica ed un colore ancora migliore!

Impasto della focaccia perfettamente incordato nel boccale del kenwood

Quindi ho preso l’impasto della Focaccia di zucca e l’ho “chiuso” sul piano di acciaio.

Impasto in fase di pirlatura
Impasto pirlato pronto per il contenitore

Ho quindi messo nel contenitore col coperchio e via in cella a 28° C (dovevamo mangiarlo per cena e avevo fretta).

Dopo due ore poco più ho acceso il forno e steso in teglia, quindi tagliato le cipolle di tropea in fettine sottili.

Io ho preferito passare le fettine due minuti in microonde, così da evitare il rischio che rimanessero crude.

Ho spruzzato di acqua la superficie della Focaccia di zucca e ho iniziato a posare le fette di cipolla, che però a metà sono finite ahahahahahah quindi ho aggiunto qualche pezzetto di carota nera e poi gli ultimi pezzi li ho “aperti” per degradare dolcemente la farcitura.

Focaccia di zucca stesa in teglia e farcita

Cottura

Ho spruzzato pochissimo olio evo e infornato (300°C platea 250°C cielo) per 7′, poi spento il cielo e ancora altri 5′.

Eccola

Focaccia cotta, inquadrata dall'alto

Ed ecco la fetta

Focaccia tagliata a fette
Sezioni di fette di focaccia di zucca

Come credo si veda bene dalle foto la focaccia è molto colorata, ma anche molto soffice, e vi posso garantire anche estremamente profumata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.