Pagnotta senza impasto cotta nel Versilia

Pane senza impasto e pure senza forno! Un delirio ahahahahah

La ricetta viene dal Lievitario del Gruppo La Pasta Madre su facebook, io l’ho lievemente modificata.

Gli ingredienti con Licoli:

  • farina 1000 g
  • acqua fredda 600 g
  • Licoli 220 g
  • sale 18

Io invece con la Pasta Madre solida:

  • farina da pane e pizza Molino Rossetto 600 g
  • farina tipo 2 315 g
  • acqua fredda 612 g
  • pasta madre (esubero di tre giorni) 300 g
  • sale 18 g

Ho impastato grossolanamente farina e acqua, e fatto riposare per 30 minuti.

Ho quindi aggiunto la pasta madre e il sale e impastato bene nuovamente.

Ho messo in un contenitore (coperto) al calduccio per 6 ore.

Quindi ho rovesciato sul tavolo con poca semola e fatto una serie di pieghe a tre, arrotondando poi la pagnotta.

Avendo deciso di tentare la cottura nel Versilia ho fatto un buco al centro allargandolo bene con le dita e l’ho quindi inserito nella pentola unta e rivestita di semola.

Era ormai sera percio’ dopo un’oretta ho coperto con pellicola e messo in frigo fino a stamattina.

L’ho ritrovato bello gonfio, ho portato a temperatura ambiente e messo sul fuoco.

Prima il medio a fuoco alto per 10′, poi ho temuto di bruciarlo ho spostato sul fuoco piccolo con la fiamma media per altri 60′.

Il risultato mi ha soddisfatta moltissimo!!!

pane_1

pane_2

pane_3

Il risultato e’ un pane straordinariamente ben lievitato, e la farina di tipo due gli conferisce un sapore rustico veramente delizioso.

 

Tagged: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *