Privacy Policy

Pizze veraci a lievitazione mista – impasto estivo

Veraci estive_6

Non ho mai veramente fatto pace con le pizze veraci, a dir la verita’ mi sono anche esercitata pochino perche’ a casa mia prediligono pale e teglie, pero’ non mi sono rassegnata e ci ho riprovato.

Stavolta e’ andata decisamente bene e visto che contro avevo anche il caldo torrido ho pensato di fare un post apposito.

Per la ricetta mi sono affidata al calcolapizza

veraci estive_2

Al posto della Pasta di Riporto ho usato la Pasta Madre rinfrescata il giorno prima.

La dose di farina l’ho raggiunta con circa 2/3 di 0 forte della Dallagiovanna, un po’ di nobilgrano Verde e un pugno di 0 della Molino Denti.

Tuttavia ho fatto un pasticcio: dopo aver chiuso l’impasto ho visto la ciotolina con il sale ancora piena!

Niente panico! L’ho rovesciata nella planetaria ho aggiunto un po’ di acqua, l’ho sciolto con la mano e poi ho ributtato dentro l’impasto facendolo girare col gancio e poi ho aggiunto della farina Tipo 1 della Spadoni per asciugare fino ad occhio al punto pasta.

Visto il rimanente dopo la formazione dei panetti circa 200 g.

Ho impastato alle 18.00 del giorno prima, poi mezz’ora di attesa nel boccale e tre pieghe ogni 30′ fino a lisciare bene l’impasto.

Poi in ciotola chiusa via in frigo.

Tolta a 12.00 del giorno dopo, stagliato a freddo, messi nelle cassettine piccole da frigo e di nuovo al fresco.

Alle 16.00 ho messo a ta (era caldissimo, piu’ di 30 gradi) e l’ultima ora sopra l’f1.

Ecco l’ultima foto prima di iniziare a cuocere.

veraci estive_1

Ho cotto nel p134h con il bypass, a 530°C circa.

Eccole, quelle dei bambini

veraci estive_3

Veraci estive_4

quella di mio marito: zucchine a fiammifero, mozzarella, melanzane grigliate e ricotta in uscita

Veraci estive_5

marinara (la seconda dei bambini)

Veraci estive_6

e la mia (sigh, senza mozzarella)

Veraci estive_7

Solo olio e sale grosso di Cervia

Veraci estive_8

e l’ultima, piu’ piccola

Veraci estive_9

e una sezione del cornicione

Veraci estive_10

Tagged: , ,

Comments: 2

  1. Carlo 24 luglio 2017 at 17:44 Reply

    Davvero Bravissimaaaaaa…..ma dove hai cotto ??? forno a legna..??

    • Chiara&Tuorlo 27 luglio 2017 at 14:32 Reply

      Ciao Carlo, no no nel p134h modificato da un caro amico…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *